Ultima modifica: 2 luglio 2018
II. SS. 'Galileo Galilei' > News e avvisi > PON ALTERNANZA SCUOLA LAVORO “WORK PLACEMENT IN NORTHERN IRELAND”

PON ALTERNANZA SCUOLA LAVORO “WORK PLACEMENT IN NORTHERN IRELAND”

PON ALTERNANZA SCUOLA LAVORO

“WORK PLACEMENT IN NORTHERN IRELAND”

Referente per la Pubblicità: Prof. Vincenza Cacciatore

  L’Alternanza Scuola Lavoro,  introdotta dalla legge 107 denominata “La buona Scuola”  per favorire competenze spendibili nel mercato del lavoro alternando le ore di studio a ore di formazione in aula e/o esperienze concrete presso aziende,  prevede anche che l’esperienza pratica sul campo possa svolgersi durante la sospensione didattica da realizzarsi all’estero.

Dalla seconda metà di luglio per la durata complessiva di 4 settimane 15 alunni dell’II.SS. “G.Galilei” saranno coinvolti  in esperienze di alternanza scuola lavoro a Derry, in Nord Irlanda, grazie ad un finanziamento PON di 57.800 €. Gli alunni sono tutti in possesso della certificazione linguistica B1 e saranno accompagnati nelle loro attività dai Proff. Misuraca e Viticchiè. 

In un paese come l’Italia in cui la transizione scuola-lavoro è lunga, per rilanciare la produttività del Paese è necessario che i giovani possano contare su un sistema educativo efficiente che li aiuti a guardare al lavoro come a un mezzo per migliorare il proprio percorso di vita.

Per migliorare però i livelli di occupazione occorre puntare su livelli di istruzione più elevati, ma anche sull’apertura a esperienza e linguaggi diversi creando un contesto aperto verso la dimensione europea. Il modello quindi dell’ASL all’estero costituisce uno degli strumenti principe della vision dell’II.SS. “G.Galilei”, poiché non solo rende possibile il superamento della disgiunzione tra ambito formativo ed operativo, ma si pone l’obiettivo  di accrescere la motivazione allo studio, di guidare gli studenti nella scoperta delle vocazioni personali arricchendo nel contempo la formazione con l’acquisizione di competenze maturate “sul campo” e di competenze trasversali come la padronanza della lingua inglese che costituisce un sicuro vantaggio competitivo.

Il percorso che si snoderà per 120 ore vedrà gli alunni coinvolti in attività in diverse aziende del territorio del Nord Irlanda, affiancati sempre dai tutor interni e dai tutor aziendali.

   

 

Prof.Vincenza Cacciatore

Link vai su